Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

REvil sembra vivo e vegeto. Parola di ReversingLabs.

Nonostante i recenti arresti di sospetti del gruppo di cyber-estorsionisti REvil (Sodinokibi), la loro attività non è affatto diminuita, secondo la società di sicurezza informatica ReversingLabs.


Timeline della cyber gang REvil dal blog.reversinglabs.com

Sono trascorse due settimane da quando l’FSB ha annunciato che REvil è stata liquidata “su richiesta degli Stati Uniti”, ma l’impresa RaaS è ancora fiorente.

Advertisements

Secondo gli esperti, l’arresto dei 14 presunti membri non ha avuto alcun effetto sul ritmo delle sue operazioni.

Nel novembre 2021, Europol ha annunciato l’arresto di sette persone sospettate di essere coinvolte in attacchi informatici tramite il ransomware REvil e GandCrab. All’epoca, ReversingLabs registrava una media di 47 nuove infezioni da REvil al giorno (326 a settimana).

Questa cifra è molto più alta rispetto a settembre (43 contagi al giorno – 307 a settimana) e ottobre (22 contagi al giorno – 150 a settimana), quando REvil è andato improvvisamente offline, ma significativamente inferiore rispetto a luglio (87 contagi al giorno ), ovvero 608 a settimana).

Advertisements

Dai recenti arresti di presunti membri del gruppo in Russia, il numero di nuovi contagi al giorno è passato da 24 (169 a settimana) a 26 (180 a settimana).


Attività nel tempo della cyber gang REvil dal blog.reversinglabs.com

È probabile che l’azione coordinata delle forze dell’ordine contro REvil abbia solo un impatto a breve termine sull’organizzazione RaaS. Pertanto.

Pertanto, per sradicare completamente il gruppo di criminali informatici, saranno necessarie misure molto più stringenti, data la sua struttura ramificata, in cui gli affiliati effettuano gli attacchi e ricevono un riscatto dalle vittime.

Advertisements

In altre parole, l’eliminazione dei primi sviluppatori, non influirà in modo sostanziale sulla spina dorsale della RaaS e il gruppo continuerà le sue operazioni come se nulla fosse.

D’altra parte, se viene eliminata solo la spina dorsale, gli affiliati potranno comunque continuare ad utilizzare il malware per i loro loschi scopi.

Advertisements