Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Un sito Gov.uk dedicato alla pornografia? Si, il meglio del meglio direttamente dal governo UK.

Tutti i siti web vogliono traffico. È la linfa vitale di Internet: se non hai visitatori, come puoi frustarli con gadget non necessari, vendite del Black Friday, software e… porno?

Il traffico proviene dalla SEO, dalla reputazione e dai backlink.

Advertisements

E cosa potrebbe esserci di meglio per la reputazione di un sito, di un nome di dominio ufficiale del governo del Regno Unito, completo di migliaia di collegamenti e documenti?

Fortunatamente, il governo di Sua Maestà ha un dominio che attualmente è gratuito per tutti, offrendo indirizzi legittimi a chiunque passi di lì. Questo perché il dipartimento dei trasporti non è un’organizzazione particolarmente attenta e organizzata sulla cybersecurity.

Il sottodominio root è stato abbandonato alcuni anni fa, spostandosi in una sottodirectory del sito principale del governo del Regno Unito . Ma i sottodomini sono vivi e vegeti.

Advertisements

Visita dft.gov.uk e verrai reindirizzato a un sottodominio per i trasportatori di uscita dall’UE, tranne per il fatto che il sito non è presente. Invece è una pagina di accesso di WordPress. Non esiste un campo per il nome utente e siamo sicuri che un attacco di forza bruta sarebbe super efficace!

Altrove abbiamo la pagina per le offerte di lavoro del Dipartimento per i trasporti , che fa quello che dice. Facendo clic sul pulsante “vedi tutti i posti vacanti” verrai reindirizzato correttamente al sito. Questo non è strano di per sé, ciò che è strano è che utilizza t.co, lo strumento di reindirizzamento e oscuramento del dominio di Twitter. Non chiederci perché. Non abbiamo idea del perché questo venga fatto.

Ci sono sottodomini per le indagini sull’autotrasporto ; per le statistiche e per la Driver Standards Agency – la cui homepage è stata apparentemente aggiornata nel novembre 2021, ma è copyright 2006, e lo sembra anche.

Advertisements

L’ala marittima di DfT ha ancora una homepage che mostra gli aggiornamenti su un progetto pilota che si è concluso nel 2016 e che vanta ancora con orgoglio finanziamenti dall’Unione Europea.

In breve, è uno spettacolo raccapricciante, e per giunta uno shotshow trascurato.

Ma è il sottodominio dei grafici è il punto dove le cose si fanno davvero interessanti.

Advertisements

charts.dft.gov.uk [Versione archiviata al 25/11/2021] è un luogo dove, forse, ti aspetteresti di trovare grafici che mostrano la densità della nebbia soffocante dei motori diesel nelle principali città del Regno Unito.

Forse un diagramma di Venn di persone con una patente di autocarro, ma che non sono cittadini dell’UE e sono disposte a lavorare lunghe ore poco socievoli e mal pagate.

Potrebbero esserci dozzine, anzi, centinaia di grafici interessanti da cui trarre migliaia di articoli affascinanti, ma no.

Advertisements

È porno.

Fonte

https://thecrow.uk/A-Gov.uk-site-dedicated-to-porn-Absolutely/

Advertisements