Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Una taglia sulle teste di Darkside. 10 milioni di dollari per chi sa qualcosa.

Le autorità statunitensi sono pronte a pagare 10 milioni di dollari a coloro che condividono importanti informazioni sui leader del gruppo criminale informatico DarkSide, che questa primavera ha attaccato la compagnia di oleodotti Colonial Pipeline.

“Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti annuncia una ricompensa fino a 10 milioni di dollari per le informazioni che consentono di individuare qualsiasi gruppo o persone che ricoprono una posizione chiave nelòa cyber-gang di crimine informatico organizzato DarkSide”

ha affermato il Dipartimento di Stato in una nota.

Oltre a questo premio, il Dipartimento di Stato offre una ricompensa fino a 5 milioni di dollari per informazioni che aiuteranno ad arrestare in qualsiasi paese coloro che si sono temporaneamente schierati con gli hacker o hanno aiutato DarkSide in qualsiasi atto criminale.

Ricordiamo che la Colonial Pipeline, che fornisce il 45% del carburante agli Stati Uniti orientali, è stata attaccata da un ransomware. La società ha dovuto sospendere temporaneamente le operazioni.

Advertisements

A seguito di un attacco informatico alla più grande compagnia di oleodotti degli Stati Uniti, le autorità statunitensi hanno dichiarato l’emergenza regionale.