"Lucy" in the smartphone... Android.


Il #malware, secondo gli esperti di sicurezza informatica, si chiama #Lucy collegato all'omonima banda Lucy, un gruppo hacker russo divenuto famoso due anni fa quando ha lanciato il servizio Black Rose Lucy, un #malware che ha distribuito #Botnet e #ransomware su #smartphone #Android.


Secondo #Checkpoint #Research, "Poiché il servizio di accessibilità Android può imitare il clic sullo schermo di un utente, questo è l'elemento cruciale su cui si basa Black Rose Lucy per svolgere attività dannose. Una volta abilitato il servizio di accessibilità, Lucy può rapidamente spostarsi tra le schermate per garantire privilegi di amministrazione nel dispositivo".


Il servizio Lucy consente agli utenti Maas di cifrare i file nei dispositivi, chiedendo 500 dollari di riscatto attraverso la finestra del #browser.


Il messaggio di riscatto simula la #FBI dicendo all'utente che deve pagare perché è ritenuto colpevole di archiviare contenuti per adulti sul suo smartphone Android.


#cybersecurity #cybercrime


https://www.ehackingnews.com/2020/04/lucy-file-encryption-android-malware.html?m=1

1 visualizzazione

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now