Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Violata nuovamente la Samsung. 2 Databreach in sei mesi

Il gigante dell’elettronica Samsung ha confermato oggi una nuova violazione dei dati dopo che alcuni dei suoi sistemi statunitensi sono stati compromessi per rubare i dati dei clienti.

La società ha affermato che i suoi sistemi sono stati compromessi alla fine di luglio 2022.

Samsung ha successivamente scoperto il 4 agosto che le informazioni personali dei clienti erano state accedute ed esfiltrate dalla sua rete.

Sebbene gli aggressori non abbiano rubato i numeri di previdenza sociale o di carta di credito durante la violazione, hanno rubato i nomi, i contatti e le informazioni demografiche dei clienti Samsung, le date di nascita e i dati di registrazione del prodotto.

Advertisements

“Samsung ha rilevato l’incidente e ha intrapreso azioni per proteggere i sistemi interessati. Nell’ambito delle nostre indagini in corso, abbiamo ingaggiato un’importante società di sicurezza informatica esterna e ci stiamo coordinando con le forze dell’ordine. Le informazioni interessate per ciascun cliente possono variare. Stiamo informando i clienti per renderli consapevoli di questa questione”

ha  affermato la società .

Samsung consiglia alle persone interessate di:

  • Stare attenti a qualsiasi comunicazione che richieda i tuoi dati personali o rimandi a una pagina web che richiede informazioni personali;
  • Evitare di fare clic sui collegamenti o di scaricare allegati da e-mail sospette;
  • Esaminare i tuoi account per attività sospette.

Questa è la seconda violazione dei dati confermata da Samsung dall’inizio dell’anno, con il gigante dell’elettronica che a marzo è stato colpito dal gruppo di estorsioni Lapsus$ il quale ha violato la sua rete  e ha rubato informazioni riservate, incluso il codice sorgente dei dispositivi Galaxy.