Red Hot Cyber

La cybersecurity è condivisione.
Riconosci il rischio, combattilo, condividi le tue esperienze ed 
incentiva gli altri a fare meglio di te.

Cerca

Apple introduce il protocollo crittografico post-quantistico per iMessage: Cosa Significa per i Tuoi Messaggi

Redazione RHC : 24 Febbraio 2024 16:14

Con l’avvento dei computer quantistici, la sicurezza informatica è diventata una preoccupazione sempre più pressante. Apple ha annunciato una risposta innovativa a questa sfida attraverso l’introduzione del protocollo crittografico post-quantistico PQ3 per proteggere le conversazioni su iMessage.

Il protocollo PQ3 rafforza la sicurezza delle comunicazioni crittografate su iMessage aggiungendo un componente post-quantistico allo scambio di chiavi. Questo nuovo livello di protezione riduce il rischio di decifrazione dei messaggi da parte di hacker che utilizzano futuri computer quantistici.

Il passaggio a PQ3 avverrà gradualmente attraverso gli aggiornamenti dei sistemi operativi Apple. Le conversazioni sui dispositivi abilitati PQ3 passeranno automaticamente a questo protocollo, garantendo una transizione fluida per gli utenti.

Sebbene PQ3 offra un livello aggiuntivo di protezione, non è l’unica soluzione per garantire la sicurezza delle comunicazioni. Gli esperti consigliano di adottare un approccio olistico alla sicurezza informatica, che comprenda anche altre misure di protezione del dispositivo.

L’introduzione del protocollo crittografico post-quantistico PQ3 da parte di Apple rappresenta un passo avanti significativo nella protezione delle comunicazioni su iMessage. Tuttavia, è importante combinare questa innovazione con altre misure di sicurezza per garantire una protezione completa dei dati personali.

Ma dato che nessuno oggi ha tra le mani un computer quantistico in grado di violare la crittografia e che possa ritenersi “stabile”, occorre prendere queste dichiarazioni con la dovuta cautela.

Redazione
La redazione di Red Hot Cyber è composta da un insieme di persone fisiche e fonti anonime che collaborano attivamente fornendo informazioni in anteprima e news sulla sicurezza informatica e sull'informatica in generale.