Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

BlackBerry OS da domani smetterà di funzionare. Finisce un’era, con una sorte simile a Nokia.

Il marchio BlackBerry, da sempre è stato sinonimo di tecnologia e di innovazione e di telefonia mobile, al massimo della potenza.

Ma un declino costante di anno in anno, ha portato uno tra i primi smartphone d’élite, apprezzato dai manager dei primi anni 2000, a perdere il suo fascino poiché anche i suoi devoti fan del passato, oggi usano un iPhone o un telefono Android.

Advertisements

Una sorte ostile, simile a quella della Nokia, suo grande rivale dell’epoca. Ma sappiamo tutti che la cima dell’Olimpo è per pochi e soprattutto non è per sempre.

Tuttavia, poiché alcune persone potrebbero utilizzare un telefono BlackBerry, l’azienda canadese ha ribadito che i suoi dispositivi non saranno più in grado di supportare i servizi legacy tramite la connettività cellulare e Wi-Fi a partire dal 4 di gennaio.

La società ha inizialmente annunciato la mossa a settembre dello scorso anno, ma ha esteso il suo servizio come “espressione di ringraziamento” ai suoi più fedeli clienti e partner. In particolare, l’aggiornamento non è applicabile ai telefoni BlackBerry basati sul sistema operativo Android.

Advertisements

A partire dal 4 gennaio infatti, i dispositivi basati su BlackBerry 7.1 OS e versioni precedenti (il software BlackBerry 10 , BlackBerry PlayBook OS 2.1 e precedenti), non saranno più in grado di “funzionare in modo affidabile”, ha affermato la società in una nota aggiornata sul suo sito web.


BlackBerry fatto di Lego

Ciò significa che non ci sarà alcuna garanzia che i telefoni BlackBerry su connettività cellulare o Wi-Fi saranno in grado di consentire l’accesso ai dati, effettuare chiamate telefoniche, inviare messaggi di testo e persino la funzionalità di emergenza 911.

Advertisements

Non sorprende che BlackBerry abbia perso terreno nei primi anni 2010.

La società con sede a Waterloo, in Ontario, ha cercato di recuperare l’attrazione nel 2013, con il BlackBerry 10 in sostituzione del vecchio sistema operativo BlackBerry per gli utenti Android e iOS.

La società è finalmente passata ad Android nel 2015 e ha portato BlackBerry come nuovo telefono slider per affrontare le ammiraglie di Apple e Samsung. Tutto ciò, tuttavia, non l’ha aiutata a ottenere il successo sperato.

Nel 2016, BlackBerry ha infine portato il suo sistema a partner con licenza tra cui TCL Communication per i mercati globali e Optiemus Infracom in India per mantenere il proprio marchio con dispositivi di terze parti.

Advertisements

Tuttavia, TCL nel febbraio 2020 ha annunciato che non avrebbe più prodotto telefoni BlackBerry. Anche altri licenziatari del marchio hanno mantenuto il silenzio dall’ottobre 2018, in seguito al lancio di BlackBerry Key2 LE , l’ultimo telefono nato sotto il marchio.

L’abbandono dei servizi legacy per i telefoni BlackBerry non significa che il marchio BlackBerry sia morto del tutto. L’azienda è attualmente impegnata nello sviluppo del software e dei servizi di sicurezza per varie aziende e governi in tutto il mondo.

BlackBerry come azienda ha persino battuto le stime di Wall Street per le sue entrate del terzo trimestre la scorsa settimana e ha registrato un utile netto di 74 milioni di dollari. Questo è stato significativo rispetto a una perdita di 130 milioni di dollari un anno prima.

Advertisements