Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

CybersecurityUP forma i professionisti del futuro e supporta Red Hot Cyber

Fissa la data di Mercoledì 8 giugno alle 18.00 per la presentazione dei corsi di CyberSecurityUP attraverso un webinar gratuito dove parteciperà anche RHC.

Punti fondamentali del corso:

Advertisements
  • Partenza il 14 di giugno;
  • Si inizia dalle basi dell’hacking etico per poi atterrare al corso avanzato;
  • 2 certificazioni da conseguire in 28 settimane di corso (corso CPEH e CAEH);
  • garanzia soddisfatti o rimborsati. Se nel primo mese di corso non sei soddisfatto, potrai avere il rimborso totale.

CybersecurityUP, come abbiamo già avuto modo di dire, è un brand di Fata Informatica, azienda romana attiva dal 1994 nel mondo della sicurezza informatica. Le attività svolte vanno dal Red Teaming al Vulnerability Assessment sino ad arrivare all’analisi forense.

Fata Informatica ha rapporti molto stretti con il mondo universitario visto che il suo CEO ed altri 3 tecnici insegnano in diverse università italiane tematiche riguardanti la cybersecurity.

Advertisements

Nel 2016, data la necessità aziendale di creare percorsi per la crescita professionale dei i propri dipendenti, nascono percorsi formativi specifici sulle tematiche dell’Ethical Hacking, Analisi Forense e del Malware e Operatori Specializzati per Security Operation Center pubblicati sulla loro piattaforma di formazione.

Lo sforzo non è stato di poco conto visto che sono stati creati numerosi laboratori, ospitati nel cloud di Fata Informatica, per ogni specifica disciplina della cybersecurity.

Il gradimento da parte dei clienti per il personale inserito nei loro progetti e formato su questi percorsi, convince Fata informatica a posizionare sul mercato la sua piattaforma di formazione.

E’ stato un successo!

Advertisements

Il mercato ha apprezzato la professionalità, la giusta distribuzione tra momenti teorici e pratici e inoltre i docenti, che essendo professionisti impegnati quotidianamente in attività in ambito Cyber ed insegnando in prestigiose università italiane garantisco una qualità difficilmente eguagliabile.

Per arricchire la formazione dei propri studenti, Fata informatica decide di creare certificazioni specifiche per i vari percorsi.

La certificazione più richiesta è la Certified Professional Ethical Hacker, che viene inserita all’interno di un Hacker Path, dove è possibile progredire con le competenze sino ad arrivare alla certificazione Certified Master Ethical Hacker.

La caratteristica peculiare di questo esame è che non prevede test a domande multiple, ma viene gestito come un vero e proprio esame universitario.

Advertisements

In pratica ci sono delle date di esame alle quali gli studenti potranno iscriversi, e in quella sessione gli verrà messa a disposizione una macchina virtuale da hackerare. Gli studenti quindi dovranno, sotto la supervisione del docente, catturare tutti i flag necessari per portare a compimento la prova.

Ma l’esame non finisce qui; al termine ci saranno 24 ore di tempo per inviare al docente un documento che descrive tutti i passaggi eseguiti, le vulnerabilità sfruttate e le eventuali remediation, proprio come si farebbe in un’attività di Red Teaming commissionata da un cliente.

I corsi vengono erogati sia in modalità elearning che mista (elearning con docente), ed in particolare il corso di Ethical Hacking prevede l’erogazione mista per una durata di 20 settimane.

L’edizione in prossima partenza (14 giugno) prevede una novità; verrà accodato al corso Certified Professional Ethical Hacker quello avanzato, Certified Advanced Ethical Hacker, per consentire ai partecipanti di seguire l’intero Hacker Path, per una durata complessiva di 28 settimane.

Advertisements

Un’altra caratteristica dell’edizione in partenza è la garanzia soddisfatti o rimborsati; Fata informatica crede fortemente nella qualità dei propri corsi e adotta il motto customer first; qualora un discente dopo il primo mese di corso avesse dei ripensamenti potrà richiedere il rimborso totale delle somme sino a quel momento versate!

Ulteriore novità di questa edizione è il supporto alla community Red Hot Cyber, infatti per ogni iscrizione proveniente dai canali della nostra community, Fata Informatica devolverà il 5% dell’importo pagato per supportarci.

Niente male vero?

Quindi, se sei interessato a diventare un Ethical Hacker puoi prendere due piccioni con una fava, partecipare ad un corso di elevatissima qualità e contemporaneamente supportare la nostra community.

Advertisements

Mercoledì 8 giugno alle 18.00 si terremo il webinar gratuito di presentazione del corso.

Per iscriverti visita https://www.cybersecurityup.it/red-hot-cyber-cpeh

Attenzione però, l’edizione in partenza il 14 giugno è a numero chiuso e raggiunto il numero massimo di partecipanti le iscrizioni verranno chiuse. Alle persone che non riusciranno a partecipare CybersecurityUP darà la priorità per l’edizione di ottobre 2022.