Red Hot Cyber
La cybersecurity è condivisione. Riconosci il rischio, combattilo, condividi le tue esperienze ed incentiva gli altri a fare meglio di te.
Cerca
200 Milioni di Utenti X/Twitter scaricabili Online per 8 crediti  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  2 giorni senza riscaldamento per colpa del malware FrostyGoop. E’ successo a Leopoli in Ucraina a Gennaio  ///    scopri betti-rhc, il fumetto sul cybersecurity awareness    ///  Hacktivisti a Sostegno delle Rivolte in Bangladesh: Escalation di Violenza e Cyber Attacchi  ///    Scropri i corsi di Red Hot Cyber    ///  Copybara, il malware che prende di mira il banking italiano  ///    Iscriviti al nostro canale Whatsapp    ///  Microsoft rilascia un tool USB per risolvere il problema del BSOD di CrowdStrike su Windows 10 e 11  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  EvilVideo: L’Exploit Zero-Day Che Minaccia Telegram su Android  ///    scopri betti-rhc, il fumetto sul cybersecurity awareness    ///  Una Hot-fix malevola per CrowdStrike diffonde HijackLoader e RemCos  ///    Scropri i corsi di Red Hot Cyber    ///  Red Hot Cyber Completa con Successo il Secondo Corso di Darkweb & Cyber Threat Intelligence  ///    Iscriviti al nostro canale Whatsapp    ///  L’interruzione di CrowdStrike ha colpito meno dell’1% dei dispositivi Windows. Attenzione Alle Frodi!  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  Incidente CrowdStrike: Riflessioni sulla Security di oggi e di Domani. “Non importa se si viene spiati, importa da chi”  ///  
Crowdstrike

In Francia la prima scuola dedicata alla sicurezza informatica di Microsoft

Silvia Felici : 7 Dicembre 2022 07:42

Microsoft ha presentato giovedì 1 dicembre un nuovo programma di formazione dedicato alla cybersecurity in Francia. Tutto questo a seguito che la società di consulenza Wavestonestima ha riscontrato che vi era una carenza di 15.000 esperti.

Così 17 persone in cerca di lavoro, di età compresa tra 25 e 39 anni, andranno a lezione dal 21 novembre per seguire dei corsi dove impareranno come implementare le best practice di sicurezza informatica.

Dopo questi tre mesi di formazione, gli studenti trascorreranno sedici mesi alternandosi in una delle aziende partner della scuola, ovvero Advens, Amadeus, Cellenza, Computacenter o Bechtle Comsoft.

Microsoft scandisce due punti cardine per la gestione e la formazione

1 – Qualificante

Al termine della fase di professionalizzazione, gli studenti saranno in grado di prendere il titolo RNCP livello 6 del Ministero del Lavoro francese e quindi “Amministratore delle soluzioni di sicurezza”.

2 – L’integrazione delle diversità

Céline Corno direttore delle pari opportunità in Microsoft a L’Uso Digitale, dichiara di essere orgogliosa che la prima classe della scuola includa il 18% di donne, in un settore che ne ha una media del 10.

Inoltre afferma:

Viviamo in un mondo sempre più digitale, quindi è importante che le persone che progettano le tecnologie che utilizziamo ogni giorno siano rappresentative della società per assicurarsi che questo mondo non sia di parte“.

Se l’obiettivo primario di Microsoft è ridurre la carenza di professionisti del settore, l’azienda vuole anche lavorare per una maggiore diversità, mentre il digitale, e la cybersecurity in particolare, sono lontani dall’essere un esempio in termini di parità. “Il tema della diversità di genere è importante nelle professioni della sicurezza informatica

Entro il 2025 saranno formati 10.000 nuovi professionisti.

La promozione è limitata poiché l’idea è quella di lavorare con una metodologia che coinvolge necessariamente piccoli gruppi“, spiega Céline Corno.

Ma questa “promozione pilota” dovrebbe essere rapidamente replicata, con tre nuovi progetti simili che dovrebbero vedere la luce nel 2023 nella regione di Lione, Bretagna e Île-de-France.

L’iniziativa di Microsoft è più ampiamente parte del suo “Cybersecurity Skills Plan” presentato lo scorso maggio e che mira a formare 10.000 nuovi professionisti in Francia entro tre anni.

Microsoft partecipa modestamente a questo obiettivo con questa prima promozione di 17 studenti. Ma sicuramente l’esperienza andrebbe ripetuta, come le scuole dedicate all’intelligenza artificiale e al cloud già aperte dal 2018 su tutto il territorio francese.

Fonte: Microsoft inaugura la sua prima scuola dedicata alla cybersecurity (usine-digitale.fr)

Silvia Felici
Red Hot Cyber Security Advisor, SEO, Open Source e Supply chain network. Attualmente presso TIM S.p.A. come specialista di rete.