Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Microsoft Patch Tuesday di Dicembre. 67 vulnerabilità, e una vulnerabilità zero-day.

Martedì 14 dicembre ha avuto luogo il rilascio pianificato degli aggiornamenti mensili da parte di Microsoft. Sono state risolte un totale di 67 vulnerabilità, inclusa una vulnerabilità zero-day. 60 vulnerabilità sono contrassegnate come importanti, le altre come critiche.

La versione di dicembre risolve:

  • 21 vulnerabilità di escalation dei privilegi
  • 26 vulnerabilità di esecuzione di codice remoto
  • 10 vulnerabilità di divulgazione di informazioni
  • 3 vulnerabilità di negazione del servizio
  • 7 vulnerabilità di spoofing.

Come riportato nel titolo, Microsoft ha anche rilasciato un fix per una vulnerabilità zero-day ( CVE-2021-43890 ) già sfruttata in attacchi informatici. Il problema interessa il programma di installazione di Windows AppX ed è stato utilizzato dai criminali informatici in varie campagne di distribuzione di malware, tra cui Emotet, TrickBot e BazaLoader.

La vulnerabilità potrebbe essere sfruttata da un utente malintenzionato remoto con privilegi ridotti, ma ciò richiederebbe l’interazione dell’utente.

Advertisements

“Stiamo esaminando le segnalazioni di una vulnerabilità di spoofing nel programma di installazione di AppX che interessa Microsoft Windows. Microsoft è a conoscenza di attacchi in cui gli aggressori cercano di sfruttare questa vulnerabilità utilizzando pacchetti appositamente configurati contenenti la famiglia di malware nota come Emotet/Trickbot/Bazaloader”

ha affermato Microsoft.

Per eseguire un attacco, un utente malintenzionato può creare un allegato e-mail di phishing dannoso e convincere l’utente attaccato ad aprirlo.

Il rischio di cadere vittima di malintenzionati è maggiore per gli utenti con privilegi di amministratore rispetto agli utenti con privilegi bassi.