La cyber-gang Groove era una bufala?


I media occidentali e le società di sicurezza delle informazioni sembrano rendersi gradualmente conto che il sensazionale "gruppo di cyber ransomware" chiamato Groove, che ha minacciato attacchi devastanti al settore statale degli Stati Uniti, si è rivelato nient'altro che una "bufala colossale".


Ma è veramente così oppure sta cambiando il panorama della minaccia ransomware?



"Nel nostro momento difficile in cui il governo degli Stati Uniti sta cercando di combatterci, esorto tutti i programmi di affiliazione a smettere di competere"

Questo è quanto detto in una pubblicazione di Groove su uno dei forum di hacker in lingua russa. Ma dietro a Groove, c'era solo una persona e nessun gruppo esisteva effettivamente e tutto il mondo ha accolto la notizia come una "scesa in campo" delle cyber-gang, contro obiettivi statunitensi.


L'intero progetto è stato concepito allo scopo di trollare i media occidentali. L'uomo ha ammesso sul forum dei criminali informatici XSS che aveva intenzione di scrivere un articolo sull'argomento "Manipolazione dei media attraverso un blog di riscatto", e per questo ha inventato Groove.



Di seguito è riportata una breve storia del progetto, che, secondo il suo autore, ha avuto più che successo.


Per la prima volta, l'apparizione di Groove è stata annunciata il 22 agosto 2021