Incidente informatico al Comune di Torino: sospesa l'anagrafe.


La morsa del cybercrime non accenna a diminuire contro le infrastrutture pubbliche o private italiane. Dopo tanti hack di rilievo come la Regione Lazio, l'ospedale San Giovanni Addolorata, ASL Roma 3, SIAE, oltre ad una miriade di altri piccoli incidenti (Unione terre di pianura, Maggioli, Artsana, San Carlo, ASL2) si aggiunge anche la Città di Torino.


Cosa sta succedendo

Questa mattina è apparso nella sua home-page una news che riporta quanto segue:

"Sospesa l'attività di anagrafe e di alcuni uffici comunali a causa del malfunzionamento del sistema informativo. Tecnici al lavoro per riattivarlo al più presto"

E sebbene tutto questo sembri presagire un semplice malfunzionamento tecnico, nel testo successivo viene esplicitato quanto segue:

"La Città di Torino comunica che, a causa di un probabile attacco hacker al proprio sistema informativo, è stata sospesa questa mattina l'attività di alcuni servizi, tra cui quelli anagrafici."