Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

La cybergang di Colonial Pipeline ora utilizza software distruttivo e sceglie gli affiliati migliori

Secondo la società di sicurezza delle informazioni Symantec, il gruppo Coreid (FIN7, Carbon Spider) ha aggiornato il suo ransomware Darkside e offre funzionalità più avanzate ai suoi partner.

Il ransomware Darkside ha acquisito notorietà nel maggio 2021 quando è stato utilizzato in un attacco devastante al più grande sistema di gasdotti degli Stati Uniti, Colonial Pipeline.

Advertisements

Nel suo rapporto, Symantec ha descritto in dettaglio gli attuali metodi di Coreid per eseguire attacchi ransomware alle organizzazioni.

Coreid opera su base RaaS, raccogliendo denaro dagli affiliati che utilizzano gli strumenti del gruppo nei loro attacchi. Dopo che l’incidente della Colonial Pipeline ha attirato un’indebita attenzione su Darkside, i suoi creatori hanno ribattezzato il programma BlackMatter e poi Noberus. 

Advertisements

Ed è Noberus che rappresenta una minaccia maggiore grazie a strumenti e tecnologie più sofisticati.


Scopri il ransomware con gli articoli di RHC
Il ransomware sta sempre più diventando un minaccia per aziende pubbliche e private, dove in Italia sta dilagando mietendo vittime giorno dopo giorno. Il ransomware è un tipo di malware che cifra l’infrastruttura IT di una organizzazione rendendola inutilizzabile chiedendo un riscatto per poterla sbloccare minacciando la pubblicazione dei dati. Scopriamo con precisione che cosa è il ransomware con gli articoli di Red Hot Cyber

Noberus offre 2 diversi algoritmi di crittografia e 4 modalità di crittografia. La crittografia rivoluzionaria viene utilizzata per impostazione predefinita per crittografare i dati in modo rapido e sicuro senza essere rilevati.

Per estrarre i file rubati, Noberus utilizza lo strumento Exmatter, che secondo Symantec è progettato per rubare determinati tipi di file da directory selezionate e quindi caricarli sul server dell’attaccante prima che venga distribuito il ransomware. 

Exmatter viene costantemente migliorato e può recuperare file tramite FTP, SFTP o WebDav. Può generare un rapporto su tutti i file esfiltrati. Può anche autodistruggersi se non è in esecuzione in un ambiente aziendale.

Advertisements

Noberus può anche utilizzare degli infostealer per ottenere credenziali dal software di backup Veeam, un prodotto per la protezione dei dati e il ripristino di emergenza utilizzato da molte organizzazioni per archiviare le credenziali per i controller di dominio e i servizi cloud. Il malware Infostealer Eamfo può connettersi a un database SQL che memorizza le credenziali e le ruba con una query SQL specifica.

Ora Coreid si sta sbarazzando dei partner che non portano loro abbastanza profitti. 

Gli hacker incoraggiano solo clienti redditizi.

Qualsiasi partner che guadagni più di 1,5 milioni di dollari ha accesso a strumenti di attacco DDoS, database di numeri di telefono delle vittime per contattarle direttamente e metodi di attacco di forza bruta gratuiti.

Advertisements