Red Hot Cyber
La cybersecurity è condivisione. Riconosci il rischio, combattilo, condividi le tue esperienze ed incentiva gli altri a fare meglio di te.
Cerca
200 Milioni di Utenti X/Twitter scaricabili Online per 8 crediti  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  2 giorni senza riscaldamento per colpa del malware FrostyGoop. E’ successo a Leopoli in Ucraina a Gennaio  ///    scopri betti-rhc, il fumetto sul cybersecurity awareness    ///  Hacktivisti a Sostegno delle Rivolte in Bangladesh: Escalation di Violenza e Cyber Attacchi  ///    Scropri i corsi di Red Hot Cyber    ///  Copybara, il malware che prende di mira il banking italiano  ///    Iscriviti al nostro canale Whatsapp    ///  Microsoft rilascia un tool USB per risolvere il problema del BSOD di CrowdStrike su Windows 10 e 11  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  EvilVideo: L’Exploit Zero-Day Che Minaccia Telegram su Android  ///    scopri betti-rhc, il fumetto sul cybersecurity awareness    ///  Una Hot-fix malevola per CrowdStrike diffonde HijackLoader e RemCos  ///    Scropri i corsi di Red Hot Cyber    ///  Red Hot Cyber Completa con Successo il Secondo Corso di Darkweb & Cyber Threat Intelligence  ///    Iscriviti al nostro canale Whatsapp    ///  L’interruzione di CrowdStrike ha colpito meno dell’1% dei dispositivi Windows. Attenzione Alle Frodi!  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  Incidente CrowdStrike: Riflessioni sulla Security di oggi e di Domani. “Non importa se si viene spiati, importa da chi”  ///  
Crowdstrike

Microsoft: 97 bug nel Patch Tuesday di Aprile. 7 RCE e uno 0-day sfruttato attivamente

Redazione RHC : 12 Aprile 2023 11:09

Nel Patch Tuesday di aprile, Microsoft ha rilasciato aggiornamenti che correggono una vulnerabilità zero-day sfruttata attivamente e altri 97 difetti. 7 di questi sono critici perché consentono l’esecuzione di codice in modalità remota, che è uno tra i bug più pericolosi.

Nello specifico sono stati corretti:

  • 20 vulnerabilità di escalation dei privilegi;
  • 8 vulnerabilità di bypass della sicurezza;
  • 45 vulnerabilità di esecuzione di codice remoto (RCE) ;
  • 10 vulnerabilità di information disclosure;
  • 9 vulnerabilità denial of service (DoS);
  • 6 vulnerabilità che consentono lo spoofing.

Gli aggiornamenti risolvono anche una vulnerabilità 0-day che viene attivamente sfruttata dai criminali informatici. Si tratta del CVE-2023-28252, una vulnerabilità di escalation dei privilegi nel driver CLFS (Common Log File System) di Windows.

Le vulnerabilità RCE sono state corrette anche in:

Poiché le vulnerabilità RCE possono essere molto critiche nelle campagne di phishing, è probabile che in questo momento gli aggressori stiano cercando di capire come possono farne uso. Pertanto, si consiglia vivamente agli utenti di Microsoft Office di installare gli aggiornamenti di sicurezza il prima possibile.

Nel mentre, altri fornitori che hanno rilasciato aggiornamenti ad aprile:

In precedenza era stata scoperta una vulnerabilità in Microsoft Azure Pipelines che poteva consentire agli aggressori di inserire codice dannoso nei flussi di lavoro di sviluppo e lanciare attacchi contro la catena di fornitura del software.

Redazione
La redazione di Red Hot Cyber è composta da un insieme di persone fisiche e fonti anonime che collaborano attivamente fornendo informazioni in anteprima e news sulla sicurezza informatica e sull'informatica in generale.