Red Hot Cyber
La cybersecurity è condivisione. Riconosci il rischio, combattilo, condividi le tue esperienze ed incentiva gli altri a fare meglio di te.
Cerca
Ancora una violazione di Sicurezza in AT&T. Esfiltrati i Registri delle Chiamate di Milioni di Utenti  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  Parla Vanir Group! L’intervista di RHC agli ex affiliati di LockBit, Karakurt and Knight: “Assumete professionisti, non siate tirchi!”  ///    scopri betti-rhc, il fumetto sul cybersecurity awareness    ///  CVE-2024-4577: La Vulnerabilità PHP Sfruttata entro 24 Ore dalla Sua Scoperta  ///    Scropri i corsi di Red Hot Cyber    ///  Palo Alto Networks Risolve Vulnerabilità Critiche di Sicurezza: Aggiornamenti per CVE-2024-5910 e BlastRADIUS  ///    Iscriviti al nostro canale Whatsapp    ///  Il Mondo Ha Bisogno di Nuovi Muri! Come la Sicurezza Nazionale Sta Cambiando il Panorama Geopolitico Globale  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  La National Security Agency degli Stati Uniti è stata violata? 325.498 nomi, email, numeri di telefono e indirizzi compromessi  ///    scopri betti-rhc, il fumetto sul cybersecurity awareness    ///  Meow Ransomware rivendica l’attacco nel suo Data Leak Site al colosso HPE  ///    Scropri i corsi di Red Hot Cyber    ///  Il Threat Actors 888 rivendicata una compromissione di Microsoft  ///    Iscriviti al nostro canale Whatsapp    ///  Il Threat Actors 888 rivendicata una compromissione di Nokia  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  Due gravi vulnerabilità sono state rilevate su Citrix NetScaler Console, Agent e SVM  ///  
Crowdstrike

I malware più famosi

Molto spesso su questo blog parliamo dei malware, teorizzati dal matematico John von Neumann nel 1949, che definì il concetto di programma autoreplicante, capace di diffondersi in modo autonomo all’interno di una rete informatica.

La parola Malware deriva dall’inglese, dall’unione di due parole che sono MALicious e softWARE, ovvero malware. Si tratta appunto di un “software maligno”, capace di arrecare un danno e garantire un vantaggio al suo creatore di tipo intellettuale, economico, oppure arrecare la distruzione dei dati, di apparati o interi impianti.

Tale parola si è nel tempo specializzata in tante forme spesso confuse da molte persone, come virus, trojan, spyware, rootkit, ransomware, ognuno con delle sue specifiche peculiarità ed utilizzi differenti.

In questa rubrica, vogliamo creare una raccolta di articoli sui malware più pericolosi della storia come i primi che si sono distinti per svolgere un determinato compito, quelli che hanno arrecato più danni, permesso ingenti guadagni, utilizzati in guerra cibernetica tra stati o utilizzati per spionaggio da parte dei governi e delle intelligence dei paesi.

I malware più conosciuti