Red Hot Cyber
La cybersecurity è condivisione. Riconosci il rischio, combattilo, condividi le tue esperienze ed incentiva gli altri a fare meglio di te.
Cerca
Campagna di Phishing ai danni del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  TelegraMalware : Scoperti Oltre 1000 Bot per Intercettare Codici SMS e Notifiche  ///    scopri betti-rhc, il fumetto sul cybersecurity awareness    ///  Gli EDR/AV vanno Offline con Killer Ultra! Il malware degli operatori ransomware di Qilin  ///    Scropri i corsi di Red Hot Cyber    ///  Esce Dark Mirror. Il Primo Report di Dark Lab sul Fenomeno Ransomware relativo ad H1 2024  ///    Iscriviti al nostro canale Whatsapp    ///  Massiccia Violazione dei Dati Disney: 1,1 TiB di Informazioni Compromesse  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  Hai bisogno di una identità falsa? I Truffatori Professionisti usano Fotodropy Store!  ///    scopri betti-rhc, il fumetto sul cybersecurity awareness    ///  Muri Digitali: Kaspersy Lab Chiude gli Uffici negli Stati Uniti D’America!  ///    Scropri i corsi di Red Hot Cyber    ///  The Hackers Choice (THC): 30 anni di hacking senza voler diventare ricchi! L’intervista a VH e Skyper  ///    Iscriviti al nostro canale Whatsapp    ///  La Psicologia dietro gli Attacchi Informatici! il ruolo fondamentale delle emozioni dalle quali difenderci  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  Rockstar Games possibile vittima di un Enorme Data Leak!  ///  
Crowdstrike

Aggiorna subito Chrome! Scoperto un nuovo 0day sotto attacco attivo

Redazione RHC : 11 Maggio 2024 07:10

Google ha rilasciato urgentemente un altro aggiornamento di sicurezza per il suo browser Chrome. Il motivo è stata la scoperta di una vulnerabilità critica con sfruttamento attivo in attacchi reali.

La vulnerabilità ha ricevuto l’identificatore CVE-2024-4671 ed è classificata come errore use-after-free nel componente responsabile del rendering del contenuto web. Questa pericolosa vulnerabilità consente agli aggressori di eseguire codice arbitrario nel contesto del browser e compromettere completamente il sistema.

La vulnerabilità è stata segnalata a Google da un esperto di sicurezza informatica anonimo il 7 maggio 2024. Si consiglia urgentemente agli utenti di aggiornare Chrome alla versione 124.0.6367.201/.202 per Windows e macOS e alla versione 124.0.6367.201 per Linux.

Google ha confermato l’esistenza di un exploit per questa vulnerabilità, ma non ha fornito dettagli sul suo utilizzo negli attacchi né informazioni sugli aggressori. Dall’inizio dell’anno l’azienda ha già risolto due vulnerabilità sfruttate attivamente in Chrome.

A gennaio, è stato risolto un problema di accesso all’array fuori dai limiti nel motore JavaScript e WebAssembly V8 (CVE-2024-0519, punteggio CVSS: 8,8) che poteva esporre informazioni sensibili.

A marzo, durante la competizione Pwn2Own a Vancouver, sono state scoperte altre tre vulnerabilità:

  • CVE-2024-2886 è un problema use-after-free in WebCodecs.
  • CVE-2024-2887: confusione di tipi in WebAssembly
  • CVE-2024-3159 Accesso all’array fuori dai limiti nella V8.

Si consiglia inoltre ai proprietari di browser basati su Chromium come Microsoft Edge, Brave, Opera e Vivaldi di installare gli aggiornamenti non appena diventano disponibili.

Redazione
La redazione di Red Hot Cyber è composta da un insieme di persone fisiche e fonti anonime che collaborano attivamente fornendo informazioni in anteprima e news sulla sicurezza informatica e sull'informatica in generale.