Red Hot Cyber
La cybersecurity è condivisione. Riconosci il rischio, combattilo, condividi le tue esperienze ed incentiva gli altri a fare meglio di te.
Cerca
200 Milioni di Utenti X/Twitter scaricabili Online per 8 crediti  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  2 giorni senza riscaldamento per colpa del malware FrostyGoop. E’ successo a Leopoli in Ucraina a Gennaio  ///    scopri betti-rhc, il fumetto sul cybersecurity awareness    ///  Hacktivisti a Sostegno delle Rivolte in Bangladesh: Escalation di Violenza e Cyber Attacchi  ///    Scropri i corsi di Red Hot Cyber    ///  Copybara, il malware che prende di mira il banking italiano  ///    Iscriviti al nostro canale Whatsapp    ///  Microsoft rilascia un tool USB per risolvere il problema del BSOD di CrowdStrike su Windows 10 e 11  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  EvilVideo: L’Exploit Zero-Day Che Minaccia Telegram su Android  ///    scopri betti-rhc, il fumetto sul cybersecurity awareness    ///  Una Hot-fix malevola per CrowdStrike diffonde HijackLoader e RemCos  ///    Scropri i corsi di Red Hot Cyber    ///  Red Hot Cyber Completa con Successo il Secondo Corso di Darkweb & Cyber Threat Intelligence  ///    Iscriviti al nostro canale Whatsapp    ///  L’interruzione di CrowdStrike ha colpito meno dell’1% dei dispositivi Windows. Attenzione Alle Frodi!  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  Incidente CrowdStrike: Riflessioni sulla Security di oggi e di Domani. “Non importa se si viene spiati, importa da chi”  ///  
Crowdstrike

Attacco Accecante! Il sistema TRADFRI di IKEA può essere hackerato

Redazione RHC : 10 Ottobre 2022 15:19

I ricercatori di Synopsis hanno dimostrato come un aggressore può ottenere il controllo delle lampadine nel sistema di illuminazione intelligente TRODFRI di Ikea. 

Per fare ciò, è sufficiente che un hacker invii più volte lo stesso frame Zigbee malformato (IEEE 802.15.4), quindi sfrutti due vulnerabilità (tracciate con i codici CVE-2022-39064 e CVE-2022-39065) nel sistema di illuminazione. 

Dopodiché, le lampadine intelligenti iniziano a lampeggiare e rimangono accese a piena potenza per sempre, poiché il criminale informatico ripristina semplicemente il sistema di illuminazione alle impostazioni di fabbrica.

Inoltre, un frame Zigbee non valido è un messaggio di trasmissione non autenticato, che quindi colpisce tutti i dispositivi entro la portata radio.

Secondo gli esperti di Synopsis, per mitigare le conseguenze dell’attacco, è sufficiente spegnere manualmente l’alimentazione del sistema. Tuttavia, nulla impedirà all’attaccante di eseguire nuovamente l’attacco.

Vale la pena notare che la possibilità di un tale attacco era nota già nel giugno 2021, quando Synopsys lo ha segnalato a Ikea, che ha rilasciato correzioni di vulnerabilità nel febbraio 2022.

Redazione
La redazione di Red Hot Cyber è composta da un insieme di persone fisiche e fonti anonime che collaborano attivamente fornendo informazioni in anteprima e news sulla sicurezza informatica e sull'informatica in generale.