Conti Ransomware si scusa con l'azienda di gioielli Graff.


Come sappiamo, i "comunicati stampa" delle cyber-gang ransomware sono oramai all'ordine del giorno. Nella giornata di ieri, sul DLS di Conti, è stato riportato un annuncio che descrive un errore interno da parte degli affiliati della gang scoperto a valle di una pubblicazione del Daily Mail.



L'operazione Conti, ha saccheggiato i dettagli personali di leader mondiali, star di Hollywood e magnati miliardari in una massiccia "rapina virtuale" all'esclusiva azienda di gioielli Graff.


Conti aveva fatto trapelare 69.000 documenti riservati sul loro DLS, inclusi file relativi a Donald Trump , Oprah Winfrey , David Beckham e Sir Philip Green.



Si legge nel comunicato:

"Questa pubblicazione, tuttavia, ha portato a un'indagine approfondita dei file di esempio da parte del Daily Mail. Il Daily Mail è un giornale del Regno Unito (non il "giornalismo" di Twitter a 2 cifre con QI americano), quindi la loro analisi è stata fatta con i più alti standard e ha scoperto cose che purtroppo ci eravamo persi."

Infatti gli affiliati, non hanno caricato correttamente i dati all'interno del DLS, e questo ha comportato la pubblicazione errata di una serie di informazioni. Pertanto Conti ha riportato che:



"In risposta all'indagine del Daily Mail, elimineremo tutte le informazioni di Graff