Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Israele viole creare un “Iron Dome” per la protezione dalle minacce Cyber

Il Ministero delle Comunicazioni e la National Cyber ​​Authority of Israel hanno annunciato l’introduzione di nuove regole che devono rispettare standard obbligatori e uniformi per quanto concerne la sicurezza informatica.

In base alle nuove regole, le aziende devono sviluppare piani per proteggere le reti di comunicazione utilizzando una combinazione di meccanismi di monitoraggio e controllo per fornire un quadro aggiornato della difesa informatica pur mantenendo la loro privacy.

“Stiamo cercando di stabilire lo standard giusto per le società di comunicazione per proteggere Israele e creare una sorta di “Iron Dome” nel campo della sicurezza informatica. Ogni anno subiamo migliaia di attacchi informatici”

ha affermato il ministro delle Comunicazioni Yoaz Hendel.

Il sistema di difesa missilistica “Iron Dome” (Fonte AFP)

L’Iron Dome è un sistema di difesa aerea israeliano che intercetta i missili dei militanti palestinesi.

Advertisements

Hendel ha affermato che i rischi continuano a crescere insieme alla crescita della digitalizzazione.

“La comunicazione è un obiettivo interessante per gli attacchi informatici da parte di elementi ostili”

ha affermato Hendel, riferendosi al potenziale danno o interruzione dei servizi e alla perdita di informazioni archiviate.

Nei primi tre mesi del 2022, il numero di attacchi settimanali contro aziende israeliane è aumentato del 137% a quasi 1.500 a settimana, secondo i dati della società di sicurezza informatica Check Point.