M. Jordan: basta chiamare tutto con il suffisso AI.

Aggiornato il: apr 6



Lo dice Michael I.#Jordan, uno dei principali #ricercatori in #AI e #machine #learning, professore presso il dipartimento di ingegneria elettrica e #informatica e #statistica dell'Università di #Berkeley .


I sistemi di intelligenza artificiale non sono neanche lontanamente #avanzati da sostituire gli esseri #umani in molte attività che coinvolgono il #ragionamento, la conoscenza del mondo reale e l'interazione sociale. 


Stanno dimostrando competenza a livello umano nelle capacità di riconoscimento di "schemi di basso livello", ma a livello cognitivo stanno semplicemente imitando l'intelligenza umana, non si impegnano in modo profondo e creativo, afferma Jordan che osserva che l'imitazione del pensiero umano non è l'unico obiettivo dell'apprendimento automatico.


Infatti, l'apprendimento automatico può servire ad aumentare l'intelligenza umana, tramite un'analisi scrupolosa di grandi set di dati, proprio come un motore di ricerca aumenta la conoscenza umana organizzando il Web.


#redhotcyber #cybersecurity #technology #hacking #hacker #infosec #infosecurity #artificialintelligence


https://spectrum.ieee.org/the-institute/ieee-member-news/stop-calling-everything-ai-machinelearning-pioneer-says