Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Nuove e regole per la sicurezza delle Telco in Gran Bretagna. Sanzioni fino al 10% del fatturato

Le società di telecomunicazioni britanniche rischiano multe fino al 10% del loro fatturato se non seguono le migliori pratiche nella protezione delle reti dagli attacchi informatici in conformità con le nuove rigide normative governative previste per ottobre.

Le nuove regole, partono dalla legge sulle telecomunicazioni le quali conferiscono al governo il potere di stabilire standard di sicurezza per le reti mobili ea banda larga. Ciò vale sia per l’hardware che per il software delle antenne e delle centrali telefoniche che gestiscono il traffico Internet e le telefonate.

Secondo la legge attuale, le società di telecomunicazioni regolano in modo indipendente gli standard di sicurezza nelle loro reti. Tuttavia, una recente revisione della catena di approvvigionamento delle telecomunicazioni ha rilevato che vi sono pochi incentivi per i fornitori ad adottare le migliori pratiche di sicurezza informatica.

Le innovazioni includono una serie di regole sviluppate dal National Cyber ​​Security Center (NCSC) e Ofcom per definire azioni specifiche che gli operatori devono intraprendere per far rispettare e adempiere ai propri obblighi legali ai sensi della legge.

Advertisements

Oltre all’obbligo di proteggere tutti i dati elaborati sulla rete, gli operatori di telefonia fissa e mobile sono tenuti a proteggere le funzioni di rete critiche che ne consentono l’esercizio e la gestione e a proteggere il software e l’hardware che monitora e analizza la rete e ad avere profonda comprensione dei rischi per la sicurezza.

Per quanto riguarda l’ultimo punto, l’azienda deve anche essere in grado di rilevare e segnalare quando si verificano attività insolite, nonché considerare i rischi della catena di approvvigionamento e apportare modifiche alle proprie reti e servizi per migliorare la sicurezza.

Ofcom sarà responsabile della supervisione e dell’applicazione del nuovo codice di condotta e avrà l’autorità di condurre ispezioni in strutture e sistemi per assicurarne la conformità. Se un’azienda non soddisfa gli standard, può essere inflitta una multa fino al 10% del suo fatturato.

In caso di continua violazione della legge, le aziende possono essere multate fino a 100.000 sterline al giorno fino alla risoluzione del problema.

Advertisements

Gli operatori devono identificare e valutare i rischi di qualsiasi apparecchiatura “edge” direttamente esposta a potenziali attacchi da parte di intrusi, comprese le torri radio e le apparecchiature Internet fornite ai clienti, inclusi modem e router Wi-Fi.

Per conformarsi, dovranno anche garantire uno stretto controllo su chi può apportare modifiche alla rete e la protezione da segnali dannosi che entrano nella rete che possono causare interruzioni.