Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Russia: aperto un nuovo cyber-poligono di addestramento informatico.

Questo è quello che fanno stati come la Russia e la Cina (senza parlare della Corea del nord e dell’Iran, ma anche gli USA stessi anche se in difficoltà in questo periodo), creano competenze e addestrano i loro cyber-guerrieri a rispondere alle minacce informatiche e a proteggere le loro infrastrutture critiche nazionali.

Advertisements

E’ stato aperto lunedì un nuovo Cyber-Poligono presso l’Università statale delle telecomunicazioni e dell’informatica della Siberia (SibSUTI, subordinata al Ministero delle scienze digitali della Federazione Russa), secondo il Ministero dello sviluppo digitale e delle comunicazioni della regione di Novosibirsk.

I suoi compiti saranno l’eliminazione di potenziali attacchi informatici, la creazione di personale per la risposta a situazioni critiche, l’implementazione di progetti IT innovativi, lo sviluppo dell’intelligenza artificiale, ecc…

Ricordiamo che venerdì scorso il Vice Primo Ministro della Federazione Russa Dmitry Chernyshenko ha affermato che la formazione sulla cybersecurity per vari settori dell’economia nel 2021 si terrà presso 5 cyberpoligoni, tra cui Novosibirsk.

Advertisements

Il nuovo campo di allenamento è dotato di moderne infrastrutture e comprende diverse sedi: il Cybersecurity Laboratory, lo Smart City Digital Platforms Laboratory, il Cybersport Club, poi l’Artificial Intelligence Laboratory, ecc.. insomma, coprirà tutte le tecnologie cyber emergenti e non, contrastando gli attacchi informatici ed emulando situazioni il più vicino possibile a quelle reali.

“Il cyber poligono è stato creato per scolari, studenti e specialisti. Allo stesso tempo, il nucleo del nostro cyber poligono è il cyber poligono nazionale della Federazione Russa”

ha affermato il Rettore della SibSUTI Bari Khairov. Il cyber test ground nazionale è in fase di realizzazione in Russia durante l’attuazione del progetto federale “Information Security” del programma nazionale “Digital Economy”. La realizzazione del cyber testing ground è affidata a Rostelecom, “Ростелеком” (un provider di telefonia russo).

Il sito è finalizzato all’insegnamento e alla formazione delle competenze chiave degli specialisti necessarie per l’attuazione del programma nazionale. Il cyber poligono ospiterà le competizioni WorldSkills e cybersport.

Inizierà anche a prendere forma un ufficio di ricerca degli studenti. Studenti, scolari, cadetti e reclusi in orfanotrofi saranno impegnati nei laboratori e nelle aule del cyberpoligono. Il lavoro del cyber-poligono è volto anche a creare condizioni favorevoli per l’implementazione e l’attuazione di progetti innovativi nel campo delle telecomunicazioni, delle tecnologie digitali e della sicurezza informatica, afferma il rapporto.

Advertisements

Al momento, i cyber-poligoni sono aperti a Mosca, all’Università Federale dell’Estremo Oriente (Russky Island) e alla Sirius University of Science and Technology (Sochi).

SibSUTI è diventata la terza università ad avere il proprio cyber poligono.

Italia, i nostri cyber-poligoni dove sono?

Fonte

Advertisements

https://d-russia.ru/v-novosibirskoj-oblasti-otkrylsja-kiberpoligon.html