Red Hot Cyber
La cybersecurity è condivisione. Riconosci il rischio, combattilo, condividi le tue esperienze ed incentiva gli altri a fare meglio di te.
Cerca
Ancora una violazione di Sicurezza in AT&T. Esfiltrati i Registri delle Chiamate di Milioni di Utenti  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  Parla Vanir Group! L’intervista di RHC agli ex affiliati di LockBit, Karakurt and Knight: “Assumete professionisti, non siate tirchi!”  ///    scopri betti-rhc, il fumetto sul cybersecurity awareness    ///  CVE-2024-4577: La Vulnerabilità PHP Sfruttata entro 24 Ore dalla Sua Scoperta  ///    Scropri i corsi di Red Hot Cyber    ///  Palo Alto Networks Risolve Vulnerabilità Critiche di Sicurezza: Aggiornamenti per CVE-2024-5910 e BlastRADIUS  ///    Iscriviti al nostro canale Whatsapp    ///  Il Mondo Ha Bisogno di Nuovi Muri! Come la Sicurezza Nazionale Sta Cambiando il Panorama Geopolitico Globale  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  La National Security Agency degli Stati Uniti è stata violata? 325.498 nomi, email, numeri di telefono e indirizzi compromessi  ///    scopri betti-rhc, il fumetto sul cybersecurity awareness    ///  Meow Ransomware rivendica l’attacco nel suo Data Leak Site al colosso HPE  ///    Scropri i corsi di Red Hot Cyber    ///  Il Threat Actors 888 rivendicata una compromissione di Microsoft  ///    Iscriviti al nostro canale Whatsapp    ///  Il Threat Actors 888 rivendicata una compromissione di Nokia  ///    hai una start-up innovativa sulla cybersecurity? Candidati alla call!    ///  Due gravi vulnerabilità sono state rilevate su Citrix NetScaler Console, Agent e SVM  ///  
Crowdstrike

The Com: il gruppo di giovani hacker criminali. La nuova minaccia che terrorizza il mondo digitale

Redazione RHC : 24 Settembre 2023 10:19

Negli ultimi due anni numerosi attacchi informatici di alto profilo hanno una cosa in comune: coinvolgono una piccola comunità online composta soprattutto da giovani che compiono audaci intrusioni online.

La comunità, soprannominata “the Com”, gioca un ruolo chiave in una vasta gamma di crimini online, compresi i recenti attacchi ai resort di Las Vegas che hanno gravemente ostacolato le operazioni di numerosi hotel e casinò di alto profilo. 

I ricercatori affermano che l’emergere del “Com” mostra la necessità che i legislatori e gli esperti di sicurezza informatica adottino un approccio più duro nei confronti della criminalità informatica giovanile.

Gli adolescenti e i giovani sotto i 20 anni eseguono sempre più hack di alto profilo, dimostrando alti livelli di abilità e vantandosi apertamente delle loro imprese in un linguaggio carico di razzismo e misoginia, con “The Com” che funge da ambiente radicalizzante per alcuni di questi criminali informatici.

I politici e gli esperti di sicurezza informatica tendono a sottovalutare questo ambiente criminale rispetto alla minaccia rappresentata dagli hacker nazionali. Tuttavia, i recenti hack dimostrano che la nuova generazione di hacker è altamente capace.

Secondo i ricercatori, persone di uno dei sottogruppi di Com chiamato “Star Fraud” sono probabilmente coinvolte nei recenti attacchi a Caesars Entertainment e MGM Resorts, dimostrando la gravità della minaccia proveniente da questo ecosistema.

In precedenza il gruppo di hacker ALPHV aveva rivendicato la responsabilità degli attacchi contro Caesars e MGM. Dietro a tutto questo, secondo gli esperti, c’è il gruppo Scattered Spider, associato ad ALPHV e composto da hacker provenienti da Stati Uniti e Gran Bretagna esperti in ingegneria sociale.

Tuttavia, il termine Scattered Spider non è accurato, come hanno affermato i ricercatori al LABScon, perché combina le azioni di diversi gruppi diversi, talvolta concorrenti all’interno dell’ecosistema del “Com”. I gruppi si imitano e imparano le reciproche tattiche, ma sono diversi.

Gli attacchi provenienti da The Com vanno ben oltre i recenti hack di Las Vegas. Quest’anno gli hacker hanno attaccato Nvidia, Samsung, Microsoft e altre grandi aziende. Secondo il ricercatore, alcuni membri di The Com sono caduti in questa comunità, come i bambini nei gruppi online tossici in cui avviene la radicalizzazione. “Qui la radicalizzazione è il crimine informatico e la massima manifestazione delle basse qualità umane”, ha affermato.

In un rapporto di agosto , il Cyber ​​Safety Review Board ha raccomandato al Congresso di prendere in considerazione programmi di finanziamento per prevenire la criminalità informatica giovanile come parte di un approccio “basato sulla comunità” al problema della criminalità informatica giovanile.

L’FBI è stata coinvolta in diverse indagini che coinvolgono individui associati a “The Com” per presunta brutalità. In una dichiarazione di un agente dell’FBI nel maggio 2023, “il Com” è stato descritto come un “gruppo criminale informatico” che è “geograficamente diversificato” e organizza sottogruppi per commettere una serie di attività criminali, tra cui intrusioni informatiche, scambio di SIM, furto di criptovaluta, organizzazione di violenze nella vita reale e “Swatting” – la pratica di inviare squadre armate di risposta rapida sul luogo del crimine sotto falsi pretesti.

Le società di sicurezza informatica descrivono questo gruppo di criminali informatici online come hacker che utilozzano l’ingegneria sociale i quali sono altamente qualificati, soprattutto perché tra i loro membri figurano molti madrelingua inglesi abili nel contattare gli help desk e nel persuadere i tecnici a rinunciare alle credenziali aziendali.

I ricercatori che presentano i dati al LabsCON avvertono che questi giovani criminali informatici stanno ora collaborando con cartelli ransomware globali con una storia di estorsioni in tutto il mondo e decine di milioni di dollari di riscatti pagati.

Il ruolo del Com è quindi attirare questi giovani hacker verso una vita criminale, simile al problema ben documentato di come le comunità online tossiche possano radicalizzare i bambini, ha detto uno dei ricercatori. “La radicalizzazione si manifesta nella criminalità informatica e nel diventare la persona peggiore possibile“, ha affermato il ricercatore.

Redazione
La redazione di Red Hot Cyber è composta da un insieme di persone fisiche e fonti anonime che collaborano attivamente fornendo informazioni in anteprima e news sulla sicurezza informatica e sull'informatica in generale.