Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

7 motivi per spegnere il computer ogni notte.

Se sei uno dei milioni di persone che non spengono mai il computer, è da ricredersi. Ecco perché è importante premere il pulsante di accensione!

Ci sono due tipi di persone: quelle che spengono frequentemente i loro computer e le altre che una volta acceso, lo spengono solo quando va in crash.

Bene, se rientri nella prima categoria, ti rendi disponibile per ricevere molti premi. E se sei tra questi ultimi, beh, continua a leggere, potresti imparare qualcosa di nuovo oggi.

Advertisements

Quindi, scopriamo i sette motivi per cui dovresti spegnere il computer ogni notte.

1 – Hai acquistato un nuovo computer o laptop

Il motivo numero uno per cui spegnere il computer o il laptop ogni notte è vantaggioso è che è nuovo di zecca. Sorpreso? La tua nuova macchina è ancora nel periodo di garanzia, il che lo rende il momento perfetto per trovare qualsiasi hardware difettoso.

Durante i test di vita dei computer, vari produttori di computer hanno scoperto che il tasso di guasto dei PC è più alto quando sono ancora nuovi, ma diminuisce gradualmente per poi divenire costante. Tuttavia, inizia ad aumentare di nuovo man mano che il computer inizia a invecchiare come riportato nel grafico in basso.

Advertisements

Il grafico mostra che il tuo computer ha le prestazioni migliori durante la sua “adolescenza” (il periodo successivo al momento in cui il tuo dispositivo è nuovo di zecca).

Dovresti sapere che lo spegnimento e il riavvio del computer è uno stress importante per le macchine, il che ti dovrebbe aiutare a determinare un hardware difettoso mentre è ancora nel periodo di garanzia.

Advertisements

2 – Vuoi aumentare la durata del tuo dispositivo (batteria, calore)

La durata della batteria del tuo laptop si riduce dopo 300 cicli di ricarica. Quando spegni il laptop, nessuna batteria si scarica e ti aiuta a ritardare il raggiungimento di quel numero di ciclo di carica.

Inoltre, quando il computer rimane acceso, si surriscalda anche se la ventola risulta in funzione, causando l’usura dell’hardware.

Quindi, spegnere il computer e il laptop può aiutarti ad aumentare la durata del dispositivo da alcuni mesi ad anni, a seconda di come operi.

Advertisements

3 – Vuoi migliorare le prestazioni del tuo dispositivo

Se sei abituato a lasciare il PC acceso per giorni o addirittura settimane, potresti aver notato che rallenta le sue prestazioni. Ebbene, può essere dovuto a diversi motivi, come programmi casuali che occupano memoria o alcuni file frammentati che richiedono ulteriore potenza di elaborazione.

Inoltre, può anche essere dovuto all’arresto anomalo dei driver della scheda grafica, dei driver della stampante, dei driver del monitor o di altri driver.

Se spegni o riavvii il computer, questo può interrompere i programmi in esecuzione in background e correggere gli arresti anomali durante il riavvio corretto dei driver, aiutandoti a migliorare le prestazioni del tuo dispositivo.

Inoltre, se spegni il computer ogni notte, non ti perderai aggiornamenti e upgrade vitali, un’altra cosa che può causare problemi di prestazioni e di sicurezza informatica.

Advertisements

4 – Vuoi proteggere il tuo dispositivo da sbalzi di tensione

Gli sbalzi di tensione sono inevitabili e al di fuori del nostro controllo. Inoltre, possono danneggiare seriamente il tuo computer, il che non solo ti costerà denaro, ma anche i dati non salvati o di cui non è stato eseguito il backup sul cloud.

Senza dubbio, puoi usare i limitatori di sovratensione. Questi proteggeranno il tuo PC da piccole sovratensioni come quelle causate dalla commutazione della presa elettrica e dalla maggior parte dei fulmini e dei temporali (l’unico vero modo per proteggersi dalle sovratensioni è scollegare ogni dispositivo dalla presa di corrente) quando questo è possibile.

Naturalmente, se una cosa del genere si verifica nel cuore della notte, rende vulnerabile il PC che hai lasciato acceso e collegato alla rete.

Advertisements

5 – Vuoi risparmiare denaro

Un altro motivo per spegnere il computer ogni giorno è il denaro. Un desktop consuma in media 200 Wh per un normale utilizzo di otto ore, causando un consumo annuo di circa 600 kWh, con un costo di circa 75 euro all’anno.

Per un laptop, il consumo di elettricità è di circa 300 kWh all’anno, con un costo di circa 35 euro all’anno. Naturalmente, questi sono valori approssimativi ed è probabile che la tua esperienza vari.

A seconda di quanti dispositivi informatici hai bisogno per il tuo lavoro, il costo dell’elettricità aumenta gradualmente quando li lasci accesi per 24 ore.

Advertisements

Oltre a ciò, lasciare il computer acceso può anche causare danni alle sue parti. Quindi anche il costo della riparazione si sommerà alla somma. Tuttavia, se continui a operare come fai adesso, il costo di riparazione potrebbe essere vano a causa della ridotta durata del tuo dispositivo.

6 – Vuoi proteggere la tua privacy

Un altro motivo importante per spegnere il computer la notte è la privacy. Lo spegnimento del dispositivo può aiutare a proteggere i dati importanti in quanto previene gli attacchi informatici. Inoltre, se non è acceso, il computer non può essere violato.

In questo modo, puoi salvare qualsiasi informazione sensibile che potresti avere sul tuo dispositivo, che sia la tua o quella di un cliente o altro.

Advertisements

Tieni sempre in mente che in questo modo, la possibilità di violazione del tuo computer potrebbe ridursi della meta’.

7 – Vuoi migliorare la tua produttività

Sì, spegnere il PC può aiutarti ad aumentare la produttività, poiché devi chiudere tutte le schede, i programmi o i progetti aperti su cui stai lavorando. Quindi, quando accendi il desktop il giorno successivo, è tutto chiaro. Nessuna app in agguato della scorsa settimana, nessun caos nella scheda del browser, nessun messaggio Slack o bagagli in sospeso. Ti aiuta a dare un nuovo inizio alle tue idee.

Inoltre, quando il computer rimane acceso, potresti sentire il bisogno di controllare alcune cose di tanto in tanto, anche se sei in pausa dal lavoro. Quindi, in pratica, spegnere il computer, almeno nei fine settimana se non tutte le sere, aiuta a mantenere l’equilibrio tra lavoro e vita privata.

Advertisements

Pianifica l’arresto

Se non hai voglia di spegnere il computer manualmente ogni notte, puoi programmarlo a farlo da solo. Ecco i passaggi per facilitare il processo.

  • Inserisci Utilità di pianificazione nella barra di ricerca del menu Start e seleziona la corrispondenza migliore.
  • Nel riquadro di destra, seleziona Crea attività.
  • Nella sezione Generale, inserisci il nome della tua attività e seleziona Esegui se l’accesso utente o meno.
  • Vai alla scheda Trigger, premi Nuovo e pianifica la tua attività da qui. Puoi anche aggiungere una data di scadenza all’attività.
  • Apri la scheda Azione e fai clic su Nuovo. Selezionare Avvia un programma dal menu a discesa Azione e digitare Arresto nel programma/script. Fare clic su OK .
  • Nella scheda Condizioni, seleziona le condizioni in cui desideri eseguire l’attività.
  • Vai alla scheda Impostazioni, seleziona quanto segue: 1. Consenti l’esecuzione dell’attività su richiesta, 2. Se l’attività non riesce, riavvia ogni [seleziona un periodo], 3. Interrompi l’attività se richiede più tempo di [seleziona un periodo] .
  • Fai clic su OK.

Advertisements