Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Le prime vittime di Lockbit 3.0: ora si paga per servizio.

Come abbiamo riportato in un articolo di ieri, la cybergang LockBit ha aggiornato il suo sistema implementando grandi novità per affiliati ed esperti di bug hunting.

Tutto questo porta alla versione 3.0 dell’operazione ransomware as a service, dove le prime vittime iniziano a comparire all’interno del data leak site (DLS), cosa che ieri ancora non erano presenti.

Schermata del DLS di LockBit 3.0 alle 10:00 del 28/06/2022

LockBit, nella versione 3.0 del loro DLS introduce ulteriori modalità di monetizzazione e relativa pressione verso le vittime e sono:

  • Estendi il “countdown”: la vittima può pagare dei soldi per estendere il countdown per la pubblicazione dei dati;
  • Distruggi tutte le informazioni: la vittima può pagare per distruggere tutte le informazioni esfiltrate dalla sua organizzazione;
  • Scarica i dati in qualsiasi momento: la vittima può pagare per ottenere l’accesso al download esclusivo di tutti i dati esfiltrati dell’azienda.

Ovviamente il costo per ogni tipologia di “servizio” è differente, come potete vedere nella schermata sotto riportata e si può pagare in Bitcoin o in Monero.

Advertisements

AL momento LockBit sta mantenendo attivi entrambi i DLS. Il vecchio dove ancora si stanno ultimando le transazioni con le aziende vittime del ransomware, mentre il nuovo, riporta gli ultimi hack e i countdown in corso.

Ricordiamo che le aziende che vengono pubblicate, non hanno accettato di pagare il riscatto, pertanto la pubblicazione con il relativo countdown significa aumentare la pressione verso l’aziende tentando la monetizzazione, aggiungendo ulteriore forme di servizi.

LockBit ha iniziato le sue operazioni a settembre 2019 per migliorare le loro infrastrutture. A giugno 2021, la gang ha cambiato il suo nome in Lockbit 2.0 e poi nella giornata di ieri, 28/06/2022 è stato effettuato il rilascio della versione LockBit 3.0 inserendo ulteriori novità nel loro programma RaaS che con molte probabilità farà da traino per molte altre cyber gang underground.

Advertisements