Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

FabricScape: applicazioni Azure a rischio di sfruttamento

Microsoft ha corretto un bug di FabricScape nel framework dell’applicazione aziendale Service Fabric (SF) che consente a un utente malintenzionato di elevare i privilegi di root, assumere il controllo di un host e compromettere un intero cluster di Service Fabric.

Azure Service Fabric è una piattaforma di sistemi distribuiti che semplifica la creazione di pacchetti, la distribuzione e la gestione di microservizi e contenitori scalabili e affidabili. Service Fabric affronta anche le sfide significative nello sviluppo e nella gestione di applicazioni cloud native.

Un elemento chiave di differenziazione di Service Fabric è la sua forte attenzione alla creazione di servizi con stato. È possibile utilizzare il modello di programmazione di Service Fabric o eseguire servizi con stato in contenitori scritti in qualsiasi linguaggio o codice. Puoi creare cluster di Service Fabric ovunque, inclusi Windows Server e Linux in locale e altri cloud pubblici, oltre ad Azure.

La vulnerabilità FabricScape CVE-2022-30137 è stata scoperta dai ricercatori dell’Unità 42 di Palo Alto Networks

Advertisements

Il bug consente a un utente malintenzionato di sovrascrivere i file nel file system del dispositivo con contenuti dannosi creando collegamenti simbolici per eseguire il codice.

“Microsoft incoraggia i clienti a continuare a esaminare tutti i carichi di lavoro containerizzati a cui è consentito accedere ai propri cluster

ha affermato Microsoft .

 Flusso di sfruttamento (Fonte Unit42)

Redmond ha risolto la vulnerabilità rilasciando l’aggiornamento cumulativo di Microsoft Azure Service Fabric 9.0 il 14 giugno. 

Advertisements

I clienti che hanno abilitato gli aggiornamenti automatici sui propri cluster Linux non devono intraprendere ulteriori azioni. 

Tuttavia, gli utenti di Azure Service Fabric senza aggiornamenti automatici sono incoraggiati ad aggiornare urgentemente i propri cluster Linux all’ultima versione di Service Fabric.

“Anche se non siamo a conoscenza di alcun attacco che utilizzi questa vulnerabilità, vorremmo esortare le organizzazioni a intraprendere azioni correttive immediate

ha affermato Palo Alto Networks.

Advertisements