Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

L’Ucraina usa Starlink per attaccare la Russia con i droni

I satelliti di Elon Musk collegano l’Ucraina a Internet e servono per permettere alle persone civili di accedere alla rete in questo periodo di emergenza.

La costellazione di Starlink è stata concepita come un programma civile, ma l’esercito ucraino può usare tale rete, anche per controllare i droni e colpire carri armati e postazioni russe.

Immediatamente dopo l’inizio dell’operazione militare, il vice primo ministro ucraino Mikhail Fedorov si è rivolto a Twitter con una richiesta al miliardario americano Elon Musk di attivare i suoi satelliti Starlink per l’uso in Ucraina. Musk ha subito twittato la sua risposta: “Il servizio Starlink è ora attivo in Ucraina. Forniremo presto più terminali”.

Pochi giorni dopo l’annuncio, in Ucraina sono arrivati ​​numerosi terminali e potenti batterie. 

Advertisements

Fedorov ha twittato per esprimere la sua gratitudine:

“Starlink è qui. Grazie @elonmusk. Nessun dispaccio segreto, nessun lungo dibattito, nessun controllo statale o parlamentare: solo un accordo pubblico tra un politico ed un miliardario”. 

Alcuni giorni dopo aver inviato i terminali Internet SpaceX Starlink in Ucraina, Elon Musk ha avvertito le autorità di utilizzare i dispositivi con “cautela”. In quanto il servizio Internet satellitare Starlink ha una “alta” possibilità di essere preso di mira dagli attacchi.

Ora i media britannici riferiscono che l’esercito ucraino sta usando Starlink per attaccare con i droni le posizioni russe e sull’equipaggiamento militare. 

Il Telegraph ha riferito che Starlink è particolarmente efficace nelle aree con infrastrutture deboli e senza connessione a Internet.

Advertisements

Secondo The Telegraph, l’unità di ricognizione aerea “Aerosurveillance ” utilizza Starlink per monitorare e coordinare i veicoli aerei senza pilota, consentendo ai soldati fare fuoco in modo mirato con armi anticarro. Tale interazione richiede velocità di trasmissione elevate e comunicazione stabile.

Un ufficiale dell’unità Aerorozvidka ha descritto il sistema al Times :

“Usiamo l’attrezzatura Starlink e colleghiamo la squadra di droni con la nostra squadra di artiglieria.“.

Il Times ha riferito che il gruppo Aerorozvidka conduce ogni giorno circa 300 missioni di raccolta di informazioni. Gli attacchi vengono effettuati di notte, secondo il quotidiano, perché alcuni dei droni sono quasi impossibili da vedere al buio.

Elon Musk ha affermato che gli hacker stanno cercando di hackerare e bloccare il sistema Internet satellitare Starlink in Ucraina, ma gli hacker non ci riescono e ha detto:

“Starlink, almeno finora, ha resistito con successo a tutti i tentativi di hacking e jamming”, ha detto oggi Elon Musk sulla sua pagina Twitter.