Russa: La spinta verso la tecnologia proprietaria continua con Aurora OS.

Il 1° giugno dell'anno scorso sono entrati in vigore i nuovi "Requisiti di sicurezza delle informazioni dell'#FSTEC della federazione #Russa" per i mezzi di protezione delle informazioni e di sicurezza IT.


Questi requisiti hanno introdotto il concetto del livello di #confidenza e di classificazione. Dopo il 1 giugno 2020, sarà consentito l'uso solo di strumenti con livelli di fiducia confermati da test di sicurezza che ne misureranno la confidenza e le #vulnerabilità del #software.


Il sistema operativo #Aurora (Аврора) ha superato questo #test sul profilo di protezione "A" di quarta classe, che è confermato dal certificato #FSTEC 4220 del 02.10.2020.


I mezzi di protezione delle informazioni corrispondenti al quarto livello di fiducia possono essere utilizzati per le infrastrutture di informazione critiche di 1a categoria, nei sistemi di controllo automatizzati per i processi di produzione.


Attualmente, i progetti che utilizzano il Mobile OS #Aurora sono in realizzazione da 10 dipartimenti Russi e da molte aziende come il colosso #Huawei che in passato ha dichiarato l’interesse a collaborare con la Russia rendendosi disponibile a far installare sui suoi tablet il sistema operativo Aurora eliminando #Android.


#russianews #cybersecurity #cyber #hacking #cybercrime #geopolitica


https://www.it-world.ru/it-news/security/152249.html



1 visualizzazione

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now