Alibaba: multa di 2,78 miliardi. Cosa sta succedendo?




I regolatori cinesi hanno colpito il gigante dell'e-commerce Alibaba con una multa record di 18,23 miliardi di yuan ($ 2,78 miliardi) per aver violato le leggi anti-monopolio, è stato annunciato sabato.


La multa (la più grande sanzione antimonopolio mai emanata dalle autorità cinesi), è stata inflitta dopo che un'indagine ha rivelato un "accordo di esclusiva" che violava le leggi sul monopolio cinese.


Si tratta del 12% del reddito netto fiscale 2020 di Alibaba, e aiuterà a rimuovere parte dell'incertezza che grava sulla seconda società cinese.


La sanzione di 18,2 miliardi di yuan è il triplo rispetto alla sanzione di 1 miliardo di yuan, afflitta al produttore di chip statunitense Qualcomm Inc. che ha dovuto pagare nel 2015, e rapportata ad Alibaba era il 4% delle entrate nazionali del 2019, secondo l'antitrust cinese.


L'azienda dovrà anche avviare "rettifiche globali", dalla protezione di commercianti e clienti al rafforzamento dei controlli interni, ha affermato l'agenzia in una dichiarazione sabato.


Ma Pechino rimane intenta a frenare i suoi giganti di Internet e fintech e si dice che stia esaminando altre parti dell'impero del fondatore miliardario Jack Ma, comprese le attività di prestito al consumo di Ant Group Co. e le vaste partecipazioni mediatiche di Alibaba.


Alibaba ha utilizzato tecnologie come algoritmi di AI "per mantenere e rafforzare il proprio potere di mercato e ottenere un vantaggio competitivo improprio", ha concluso nella sua indagine l'Amministrazione statale per la regolamentazione del mercato.


La società dovrà probabilmente cambiare una serie di pratiche, come l'esclusività commerciale, che secondo i critici hanno aiutato il gigante a diventare la più grande azienda di e-commerce della Cina.


"L'elevata multa mette il regolatore sotto i riflettori dei media e invia un segnale forte al settore tecnologico che tali tipi di condotta di esclusione non saranno più tollerati", ha detto Angela Zhang, autrice di "Chinese Antitrust Exceptionalism" e direttore del Center for Chinese Legge presso l'Università di Hong Kong.


"È una pietra che uccide due piccioni." La pratica di Alibaba di imporre una scelta "scegli uno da due" tra i commercianti e "chiudi e limita la concorrenza" nel mercato nazionale al dettaglio online, secondo la dichiarazione.


#redhotcyber #cybersecurity #technology #hacking #hacker #ecommerce #infosc #infosecurity