ClubHouse: una colossale perdita di dati in asta. 3,8 miliardi di numeri di telefono.


ClubHouse, fin da subito non si è dimostrato un social network brillante per ciò che riguarda la privacy e la sicurezza informatica.


Avevamo riportato in precedenza, della versione desktop che impiantva malware (anche se non dipeso dal social network), ma anche di un data leak di 1,3 milioni di record rilevato online e di come questo sia stato possibile realizzarlo.



Ma a parte la differenza tra databreach, data leak e web-scraping, che tutti i frequentatori del blog di RHC conoscono, di recente su un noto forum underground, sono stati pubblicati circa 3,8 miliardi di numeri di telefono di utenti di Clubhouse (e poi vedremo quali altri) disponibili, in asta, per l'acquisto.


Le notizie sui social network

L' intero database della Clubhouse, è disponibile sulle Darknet . Questo è quanto sostiene almeno un utente, che vuole vendere il database attraverso un'asta privata.