Il modello CaaS (Crimeware-as-a-Service) sta investendo il mondo del crimine informatico.


Il termine Crimeware-as-a-Service (#CaaS) si riferisce a quella pratica nell'ecosistema del cybercrime, di fornire prodotti e servizi ad altri #criminali #informatici.


Questo modello facilita le attività dei #gruppi criminali #informatici e li aiuta ad eseguire attacchi complessi senza la necessità di competenze tecniche avanzate.


CaaS ha ridotto la barriera di ingresso nel mondo del cybercrime ad attori meno esperti ed ora rappresenta una scelta ottimale per gli aggressori avanzati che desiderano condurre operazioni “mordi e fuggi”. Il modello Crimeware-as-a-Service rende difficile attribuire il crimine a un particolare individuo perché i mezzi e le infrastrutture sono condivisi tra più attori di minacce.


La maggior parte di questi servizi si caratterizza per la facilità d'uso e il forte orientamento al cliente.

Di solito hanno console di #amministrazione e #dashboard di facile utilizzo per controllare i guadagni.


Insomma, le cose stanno andando sempre peggio perché il #cybercrime si sta allargando trovando nuove forme di guadagno facendo avvicinare sempre di più i non esperti.


#redhotcyber #cybersecurity #geoploitica


https://cybernews.com/security/crimeware-as-a-service-model-is-sweeping-over-the-cybercrime-world/