APP Immuni, da maggio, almeno il 60% degli italiani.


“Il fatto che il premier Conte non abbia parlato della App non significa che il lavoro non prosegua senza sosta. Entrerà in funzione entro maggio”. È quanto ha annunciato oggi il Commissario all’emergenza Domenico #Arcuri, in conferenza stampa.


Finora di Immuni, l’app di #contact #tracing sviluppata dalla milanese #Bending #Spoons scelta dal governo, sappiamo che si basa su #bluetooth, sarà volontaria e che aderirà al #framework di #Apple e #Google (più rispettoso della #privacy).


Affinché risulti efficace, Immuni dovrà essere scaricata da almeno il 60% degli italiani.


In realtà, lo scorso 21 aprile il premier #Conte ha parlato addirittura del 70% nel corso delle informative alle Camere. Si tratta di una soglia decisamente alta per una popolazione che deve colmare ancora un digital divide significativo.


Fuori da questa soglia potrebbero restarci però tutti gli italiani che hanno un smartphone Huawei rilasciato recentemente.


Chi possiede uno smartphone Huawei rilasciato dopo maggio 2019 privo di app Google, non avrà infatti accesso all’Api di contact tracing su cui Google e Apple stanno lavorando.


#cybersecurity #immuni #coronavirus #covid #startmag


https://www.startmag.it/innovazione/app-immuni-tutti-gli-slalom-tra-apple-google-e-huawei/

Post recenti

Mostra tutti