Come comunica uno smartphone 4G con la sua rete?


Nelle telecomunicazioni, per Long-Term Evolution (LTE) si intende uno standard wireless a banda larga per dispositivi mobili e terminali dati, basato sulle tecnologie GSM/EDGE e UMTS/HSPA.


L’architettura è composta dalle seguenti componenti di rete:


  1. eNodeB - il nodo che consente con l’antenna di interfacciarsi con gli smartphone e comunicare con la rete EPC, ovvero la #core network;

  2. EPC - è il termine per indicare la Evolved Packet Core ovvero l'infrastruttura di back-end per il DATA PLANE con cui gli eNodeB comunicano e attraverso i quali passa il traffico degli utenti;

  3. MME - Mobility Management Entity, gestisce gli stati della sessione, autentica e traccia un utente;

  4. SGW - Serving Gateway, instrada i pacchetti di dati attraverso la rete di accesso;

  5. PGW - Packet Data Node Gateway, interfaccia tra la rete LTE e altre reti di dati a pacchetto;

  6. PCRF - Policy and Charging Rules Function, supporta il rilevamento del flusso di dati di servizio, l'applicazione delle policy e l'addebito basato sul flusso;

  7. HSS - Repository di profilazione degli utenti.


#redhotcyber #cybersecurity #technology #architetture #4g #5g