Gli hacker pachistani hanno creato un App Store Android fake, per spiare il governo Afgano.


Facebook ha affermato di aver monitorato un gruppo di hacker pachistani e tre siriani. Un gruppo di black hacker pachistano ha utilizzato account fake di Facebook per attaccare membri dell'ex governo afghano, forze armate e forze dell'ordine.



I ricercatori affermano che il gruppo di hacker pakistano SideCopy ha creato un falso app store Android per attaccare individui associati all'ex governo afghano (anche prima della sua caduta e dell'ascesa al potere dei talebani). Questi attacchi sono durati da aprile ad agosto di quest'anno.


Gli operatori di SideCopy hanno creato profili falsi su Facebook, di solito fingendosi giovani donne, in modo da familiarizzare con i loro obiettivi inducendoli con l'inganno a fare clic sui collegamenti dannosi.



Questi collegamenti hanno portato a siti di phishing che hanno raccolto credenziali e in alcuni casi, ad app store fake che ospitavano app Android infette da malware.