il Bluetooth per le APP Covid, è sicuro? Vediamo come hackerare un servizio Bluetooth.

Di recente abbiamo pubblicato molti articoli sulle #APP #mobile per il contact tracing, basate su #bluetooth, ma molti si chiedono se questa #tecnologia non possa essere abusata dagli #hacker in autobus, in metropolitana o al supermercato.


In questa serie di due video (in collaborazione con Biagio Caruso) vedremo due famosi exploit quali #BlueFrag (CVE-2020-0022 di febbraio scorso) e #BlueBorne (CVE-2017-14315) che consentono di mettere in disservizio il terminale o eseguire del codice remoto sui terminali #Android, #iOS, Linux e Windows.


#Apple e #Google stanno lavorando molto per migliorare il protocollo che spesso ci ha reso partecipi di falle clamorose, ma il mancato #patching dei dispositivi e le versioni #obsolete dei sistemi operativi dei #terminali possono comportare un innesco di questi #exploit con potenziali disservizi, accessi remoti e furto dei dati dagli #smartphone.


Ma scopriamo bene il tutto con questo video.


#redhotcyber #cybersecurity #hacking #covid #coronavirus


https://lnkd.in/gCp8P-C

8 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now